Post

17 Luglio 2017

Grande successo per il Saharawi Day 2017

Grande successo per il Saharawi Day 2017, il tradizionale appuntamento di accoglienza dei bambini Saharawi e riflessione sull'impegno dell'Emilia-Romagna per la causa del Popolo Saharawi.

Un centinaio di piccoli ospiti sono stati accolti oggi dalla Presidente dell'Assemblea legislativa Simonetta Saliera nei locali del Parlamento di viale Aldo Moro, come apertura di una giornata di intenso lavoro e di confronto. "Per noi è un onore, è la conferma dell'impegno per una causa su cui l'Emilia-Romagna è da anni impegnata con serietà e coerenza", spiega Saliera che, nella sua veste di presidente dell'Intergruppo regionale di Amicizia con il Popolo Saharawi, nei mesi scorsi ha ottenuto rassicurazioni dal ministro degli Esteri Angelino Alfano sull'impegno del Governo italiano perché vengano rispettati gli accordi presi in sede internazionale. "Questa - spiega Saliera - è anche l'occasione per ringraziare le tante associazioni da sempre attive sul nostro territorio e che ne sono una ricchezza in termini di democrazia e partecipazione alla vita civile dell'Emilia-Romagna". Dopo l'accoglienza di bambini e associazioni e le foto di rito, la giornata prosegue con un convegno introdotto, a nome dell'Assemblea legislativa regionale, dal Segretario dell'Assemblea Yuri Torri, dalla vicepresidente Elisabetta Gualmini in rappresentanza della Giunta regionale, e da Omar Mih, rappresentante in Italia del Fronte Polisario.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.