Post

21 Maggio 2017

Complimenti alla Regina e al Re d'Italia del lavoro, 82 anni tutti i giorni a lavorare

"Siete un esempio e una speranza per tutti noi: dimostrate come il lavoro sia prima di tutto dignità della persona umana, come sia il dovere di una comunità di rispettare chi quotidianamente opera e si impegna. E come il lavoro sia soprattutto vedersi riconosciute le proprie fatiche".

Con queste parole Simonetta Saliera ha voluto salutare la signora Aura e il signor Gigino, due commercianti bolognesi che oggi hanno festeggiato 82 anni di lavoro a testa. Questo pomeriggio, in Piazza Maggiore a Bologna, i due sono stati insigniti del titolo di "Regina e Re del lavoro d'Italia" dall'Associazione Hey Joe che, grazie all'impegno di Valerio Negroni, da anni opera a Bologna con attività solidaristiche e promozionali della città. Saliera ha voluto "premiare" i due recordman del lavoro con una pergamena commemorativa dell'evento. "E' giusto che sentano la vicinanza, la stima e il ringraziamento di tutta la nostra comunità". 

Post

26 Marzo 2019

Cordoglio per la scomparsa del sindaco di Loiano

"A nome mio personale e di tutta l'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna esprimo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Patrizia Carpani, sindaco di Loiano. Amministratrice seria e innamorata della sua comunità, il Sindaco Carpani lascia un grande vuoto. Ai suoi cari, a quanti l'hanno conosciuta vanno le nostre più sentite condoglianze".

26 Marzo 2019

Condanna per il vandalismo ai danni della targa in ricordo delle vittime della Uno Bianca

"Si tratta di un grave sfregio a tutta la città di Bologna, un'offesa alle vittime e ai loro famigliari e a quanti credono nella democrazia e nella civile convivenza. Bologna non dimentica la barbarie e la violenza degli efferati omicidi della banda criminale della Uno Bianca. A Rosanna Zecchi, a tutti i famigliari delle vittime va tutta la nostra più sincera vicinanza, certi che i responsabile di questa viltà verranno individuati dalle autorità competenti e puniti".