Post

13 Maggio 2017

Condanna per l'imbrattamento del monumento dedicato alla Brigata Maiella

"Chi ha imbrattato il monumento della Brigata Maiella ha offeso tutta Bologna. Si tratta di gesti inqualificabili, vili, che colpiscono tutta la nostra comunità e che vanno condannati senza appello. All'Anpi, a chi tiene viva la memoria di chi liberò Bologna va tutta la nostra vicinanza".

Così Simonetta Saliera in merito alle scritte e ai simboli inneggianti al fascismo tracciati sul monumento che celebra la Brigata Maiella all'interno del parco intestato alla formazione della Resistenza abruzzese a Bologna, all'angolo tra via Marx e viale Lenin al Quartiere Savena.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.