Post

11 Maggio 2017

Il Consiglio di Stato dà ragione ai Comuni, ora Poste Italiane sia conseguente

"Gli sportelli postali sono un presidio sul territorio e quello postale è un servizio universale. Lo abbiamo sempre detto con forza e ora lo dice anche una sentenza del Consiglio di Stato: la logica conseguenza è che Poste Italiane tenga in dovuto conto questi principi sanciti e agisca di conseguenza.

In questi anni, infatti, si è assistito a una trasformazione del servizio postale che ha provocato problemi ai cittadini e ai lavoratori di Poste Italiane. Come Istituzioni, siamo stati al fianco dei Sindaci e dei sindacati, un impegno che rinnoviamo anche in questo momento insieme alla richiesta ai vertici di Poste Italiane di adoperarsi per un servizio che corrisponda alle richieste del territorio e ai diritti dei lavoratori". Così Simonetta Saliera in merito alla sentenza del Consiglio di Stato che, dando ragione a quanto chiesto da 8 Comuni dell'Emilia-Romagna tra cui Camugnano e AltoReno Terme, ricorda come gli interventi sul sistema degli uffici postali non possano essere fatti solo in base al principio di economicità e prescindendo dal confronto con gli Enti Locali. Proprio per raggiungere questi obiettivi, Saliera ha scritto ai vertici regionali emiliano-romagnoli di Poste Italiane per sensibilizzarli sul tema.

Post

12 Ottobre 2019

Le "maschere" si sono date convegno in Regione

Grande successo per la presentazione de “Emilia-Romagna in maschera. Il registro delle maschere italiana", la prima “enciclopedia” della “commedia dell’arte italiane” realizzato grazie alla collaborazione tra l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e il Centro di Coordinamento delle Maschere italiane che ha sede a Bardi, in provincia di Parma.

10 Ottobre 2019

Condanna per l'attenanto a Halle

“Condanniamo nella maniera più risoluta il grave crimine avvenuti ieri a Halle, in Germania, che ci lascia sgomenti. Violenza, antisemitismo, razzismo, negazione della dignità umana sono orrori che condanniamo senza appello e contro cui dobbiamo tenere alti i valori di democrazia, libertà e giustizia sociale”.