Post

7 Maggio 2017

Nodo di Rastignano, serve più velocità nel realizzare l'opera

"Con la rimozione odierna dell'ordigno bellico nei cantieri del nodo di Rastignano viene meno uno dei problemi a proseguire con fermezza i lavori di un'opera indispensabile al nostro territorio.

Ora è bene che chi sta svolgendo i lavori operi con celerità per recuperare il tempo perduto. I cittadini e il sistema delle imprese hanno diritto a veder completata un'infrastruttura attesa da decenni e che migliorerà la vita delle persone e l'attrattività economica del territorio bolognese. Alle Istituzioni competenti il compito di vigilare e agire perché questo accada". Così Simonetta Saliera in merito al disinnesco di un ordigno bellico al Quartiere Savena di Bologna. Saliera ringrazia anche quanti oggi hanno lavorato per la buona riuscita dell'operazione. 

Post

23 Gennaio 2020

Apertura straordinaria per ArteFiera in Assemblea legislativa

Apertura straordinaria dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna per ArteFiera-ArtCity. 

20 Gennaio 2020

Giornata Memoria 2020: "Dopo la barbarie. Il difficile rientro"

Prima la persecuzione, poi la beffa. Prima l’annichilimento nel lager, poi il perdersi nei meandri di una burocrazia che non voleva minimamente affrontare il tema del post Shoah. Tra pratiche perse e finte rassicurazioni di rito. Tra faldoni alla ricerca del giusto ufficio a cui essere assegnati e un Paese che voleva dimenticare, archiviare per tornare al solito tran tran.