Post

24 Febbraio 2017

Sgomento

"Fatto salvo il rispetto per le autonome decisioni della autorità competenti, non si può ignorare come la comunità bolognese sia turbata dal riaprirsi di antiche ferite mai rimarginate.

Non dobbiamo e non vogliamo dimenticare la violenza, il male, il terrore che la banda della Uno Bianca ha disseminato uccidendo innocenti, arrecando dolore ai parenti delle vittime e violando quei vincoli di lealtà che stanno alla base della nostra democrazia. A Rosanna Zecchi e a tutti quelli che hanno sofferto per gli atti criminali della banda della Uno Bianca vanno vicinanza e affetto". Così Simonetta Saliera commenta le notizie di stampa relativamente ai permessi premio riconosciuti a un componente della banda della Uno Bianca.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.