Post

30 Gennaio 2017

Condanna per la violenza nella moschea in Canada

"La violenza e gli assassini vanno sempre condannati: a Nizza come a Berlino, in Libano come in Canada.

E proprio l'inutile strage di sei innocenti avvenuta in una moschea canadese non è che l'ultima goccia di una scia di sangue che sta colpendo le nostre comunità, aggredendo diritti fondamentali per la democrazia come la libertà di culto e la civile convivenza tra persone, anche di fede diversa. Rinnoviamo la nostra condanna e la solidarietà alle vittime e ai loro famigliari, ribadendo l'impegno quotidiano per ricostruire una società diversa, dove i valori di libertà, democrazia e giustizia sociale non siano solo parole, ma fatti concreti della vita delle persone". Così, Simonetta Saliera, in merito a quanto avvenuto in una moschea canadese dove sei innocenti sono stati assassinati questa mattina.

Post

17 Febbraio 2020

Cordoglio per la morte di Mauro Raparelli

E.ROMAGNA: MORTO EX ASSESSORE RAPARELLI, CORDOGLIO SALIERA


8 Febbraio 2020

Preoccupazione per l'arresto di Patrick George Zaky

"Esprimo grande preoccupazione e ansia per le sorti di Patrick George Zaky: sono vicina al giovane, alla sua famiglia e ai suoi amici nella speranza che presto ci sia una soluzione positiva.