Post

3 Gennaio 2017

Quella notte, al Pilastro.

“Mauro Mitilini, Andrea Moneta e Otello Stefanini: tre ragazzi, tre carabinieri barbaramente assassinati dalla Banda della Uno Bianca mentre compivano il loro dovere a difesa della nostra comunità. Come ogni anno Bologna non dimentica e chiede sempre giustizia, mai oblio. Domani ricordiamo una delle pagine più tristi della nostra storia democratica perché l’eccidio del Pilastro è uno dei tributi di sangue che questa città ha pagato nel lungo dopoguerra. Ricordare è, quindi, un dovere civile perché chi dimentica le proprie tragedie è condannato a riviverle”.

Così Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, ricorda le vittime dell'eccidio del Pilastro di cui domani ricorre l'anniversario. “In questi casi l’esercizio della memoria è molto importante e per questo l’Assemblea sarà ben rappresentata alla cerimonia ufficiale al Pilastro dal collega consigliere Giuseppe Paruolo”, spiega Saliera.

Post

26 Marzo 2019

Cordoglio per la scomparsa del sindaco di Loiano

"A nome mio personale e di tutta l'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna esprimo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Patrizia Carpani, sindaco di Loiano. Amministratrice seria e innamorata della sua comunità, il Sindaco Carpani lascia un grande vuoto. Ai suoi cari, a quanti l'hanno conosciuta vanno le nostre più sentite condoglianze".

26 Marzo 2019

Condanna per il vandalismo ai danni della targa in ricordo delle vittime della Uno Bianca

"Si tratta di un grave sfregio a tutta la città di Bologna, un'offesa alle vittime e ai loro famigliari e a quanti credono nella democrazia e nella civile convivenza. Bologna non dimentica la barbarie e la violenza degli efferati omicidi della banda criminale della Uno Bianca. A Rosanna Zecchi, a tutti i famigliari delle vittime va tutta la nostra più sincera vicinanza, certi che i responsabile di questa viltà verranno individuati dalle autorità competenti e puniti".