Post

13 Dicembre 2016

Auguri di buon lavoro a Marcello Marighelli, nuovo Garante dei Detenuti

Complimenti e auguri di buon lavoro a Marcello Marighelli, nuovo Garante dei Detenuti eletta oggi dall'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e un sincero ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni dal Garante uscente Desi Bruno.

Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, commenta così dalle pagine del suo sito Internet l'elezione avvenuta questa mattina da parte del "parlamento" di viale Aldo Moro del nuovo Garante regionali dei Detenuti. "Sono certa che darà un grande contributo al lavoro di tutta l'Assemblea che così si caratterizza sempre più come l'Assemblea dei Diritti", spiega Saliera che ricorda anche come "nel rispetto dei reciproci ruoli istituzionali ci saranno molte occasioni di collaborazione e impegno comune su temi che stanno a cuore ai cittadini perché toccano le parti meno potenti della società a cui, invece, la politica e le Istituzioni devono dare voce e visibilità". La Presidente dell'Assemblea rivolge poi un ringraziamento "sincero e per nulla rituale per il grande lavoro svolto in questi anni difficili" al Garante uscente Desi Bruno. "Il suo impegno è un modello di lavoro e di passione nella dedizione alla vita pubblica per tutti noi", spiega Saliera.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.