Post

8 Dicembre 2016

Una fotografa italiana premiata dal Pse "contro i muri e le disciminazioni"

Scatti italiani per raccontare il sogno di un'Europa democratica, solidale e senza frontiere.

Una fotografa italiana, la ventenne Antonella Candiago, ha vinto la settima edizione di "Immagina un'Europa senza frontiere", concorso fotografico aperto a professionisti e amatori, promosso dal gruppo del Partito Socialista Europeo del Comitato europeo delle Regioni. La premiazione si è tenuta oggi a Bruxelles alla presenza di Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna e componente del Comitato delle Regioni. "Si è trattato di un appuntamento importante e di grande emozione", spiega Saliera. La vincitrice del concorso, da parte sua, ha ricordato come "Solo attraverso l'informazione e la conoscenza si può entrare in dialogo con "l'altro" e creare un'Europa unità e senza confini. Quando penso a come sia possibile creare un'Europa senza confini, arrivo alla conclusione che le sole cose che ci possono elevare oltre i muri e le barriere che costruiamo tra noi sono: la conoscenza, la cultura e l'educazione. Se hai la conoscenza, se ti informi, se guardi al mondo con curiosità e da diversi punti di vista, non potrai mai essere spaventato né potrai odiare ciò che sta al di là del muro".

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.