Post

3 Novembre 2016

Domani sciopero delle Poste, ascoltare disagio Sindaci, cittadini e lavoratori

“Non bisogna mai dimenticare che le poste sono un servizio pubblico universale, un diritto dei cittadini, e gli uffici postali rappresentano un presidio sul territorio.

Anche in queste ore, l’auspicio è che il malessere della popolazione e delle Istituzioni comunali oltre che dei rappresentanti dei lavoratori non restino inascoltate: occorre monitorare cio’ che accade dall’applicazione delle novità introdotte nella distribuzione delle lettere e che chi ne ha le responsabilita’ in seno a Poste intervenga tempestivamente in caso di insorgere di problemi e difficoltà. Allo stesso tempo occorre molta attenzione in merito alla chiusura o meno di alcuni uffici per non depauperizzare e impoverire il tessuto sociale ed economico della nostra comunità, specie la parte più fragile come la montagna». Così, alla vigilia dello sciopero indetto domani da alcuni sindacati delle Poste, Simonetta Saliera interviene dando voce alle richieste di sindaci, ampi strati della popolazione e sindacati dei lavoratori.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.