Post

30 Settembre 2016

Successo per la mostra sul voto alle donne di Assemblea e Udi

Un’estate nei Comuni della regione, l’autunno al Festival Internazionale della Storia dell’Università di Bologna. Grande successo per la mostra fotografica “Voto alle donne: 1946-2016 70 anni da protagoniste”, realizzata lo scorso marzo dalla collaborazione gratuita tra Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna e Udi-Unione Donne Italiane di Bologna in occasione del 70° anniversario del suffragio universale femminile.

La mostra, esposta nei locali dell’Assemblea legislativa regionale dal marzo al giugno scorso, è stata poi esposta sul territorio regionale in occasione di eventi pubblici. A darne notizia, dalle pagine del suo sito Internet (www.simonettasaliera.it) è la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna Simonetta Saliera per la quale “siamo tutti molto soddisfatti del lavoro fatto con l’Udi: il lavoro svolto dai lavoratori dell’Assemblea è così ben valorizzato e permette alla popolazione di conoscere la storia della conquista di diritti delle donne e la crescita della nostra democrazia italiana”. Scorrendo il calendario della mostra si vede che a luglio è stata esposta a Cesena, a agosto a Casalecchio di Reno Terme e al Centro Lame di Bologna, mentre fino a metà ottobre sarà a Cesena. Appuntamento clou dal 19 al 26 ottobre alla Festa Internazionale della Storia dell’Università di Bologna a cui, a novembre seguiranno altre esposizioni a Granarolo, Castelnuovo Rangone e alla Biblioteca del Quartiere San Donato di Bologna. Sono in corso, poi, contatti per esposizioni in Comuni anche per i mesi di febbraio-marzo 2017.

Post

26 Marzo 2019

Cordoglio per la scomparsa del sindaco di Loiano

"A nome mio personale e di tutta l'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna esprimo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Patrizia Carpani, sindaco di Loiano. Amministratrice seria e innamorata della sua comunità, il Sindaco Carpani lascia un grande vuoto. Ai suoi cari, a quanti l'hanno conosciuta vanno le nostre più sentite condoglianze".

26 Marzo 2019

Condanna per il vandalismo ai danni della targa in ricordo delle vittime della Uno Bianca

"Si tratta di un grave sfregio a tutta la città di Bologna, un'offesa alle vittime e ai loro famigliari e a quanti credono nella democrazia e nella civile convivenza. Bologna non dimentica la barbarie e la violenza degli efferati omicidi della banda criminale della Uno Bianca. A Rosanna Zecchi, a tutti i famigliari delle vittime va tutta la nostra più sincera vicinanza, certi che i responsabile di questa viltà verranno individuati dalle autorità competenti e puniti".