Post

14 Settembre 2016

Buon anno scolastico!

"Buon anno scolastico a tutti gli studenti e a tutti i docenti dell'Emilia-Romagna.

Auguro a tutti che il nuovo anno scolastico si apra e si sviluppi nella maggiore serenità e mettendo sempre al centro la formazione e l'educazione dei giovani e la collaborazione tra docenti e famiglie. Ringrazio tutti gli insegnanti, tutto il personale non docente per il loro lavoro, l'impegno e la passione che mettono ogni giorno nella loro attività. Nel far in modo che la scuola non sia solo una somma di nozioni o un, pur doveroso, avviamento al lavoro, ma una comunità in cui i nostri giovani crescono e si formano nella dialetti e nel confronto". Così, in occasione dell'apertura del nuovo anno scolastico che in Emilia-Romagna inizierà domani, Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale. Saliera ricorda come in occasione dell'apertura del nuovo anno scolastico l'Assemblea legislativa ha pubblicato sul proprio sito e inviato a tutte le biblioteche dell'Emilia-Romagna la versione on line del volume "L'uomo contro la fame. La lezione di Alberto Manzi", realizzato dal Servizio informazione dell'Assemblea legislativa regionale con interventi di Roberto Farné, Vicedirettore del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell'Università di Bologna, e Andrea Farnè, professore di Politica Agraria internazionale e comparata dell'Università di Bologna. "Per merito di Alberto Manzi, almeno un paio di generazioni di italiani impararono a leggere e a scrivere e -sottolinea Saliera - molti di loro poterono prendere la licenza elementare. Ed essere liberi dalla schiavitù dell’ignoranza che è figlia della stessa causa delle guerre: la miseria". Il volume è scaricabile al seguente link http://www.assemblea.emr.it/quotidianoer/notizie/primo-giorno-di-scuola-non-e-mai-troppo-tardi-per-chi-ritorna-sui-banchi

Post

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.

17 Gennaio 2019

Barbarie sotto le Due Torri

Dopo la promulgazione delle leggi razziali i cittadini italiani di religione ebraica divennero italiani perseguitati in patria.Furono schedati dalle autorità del loro Paese che prepararono la strada ai rastrellamenti, alle deportazioni e allo sterminio.