Post

13 Settembre 2016

Minuto di silenzio in Assemblea per le vittime del terremoto in Italia centrale

Minuto di silenzio in Assemblea legislativa regionale per ricordare le vittime del sisma del 24 agosto scorso in Centro Italia.

“Nella notte del 24 agosto scorso un grave terremoto ha colpito l’Italia centrale in Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, cancellando interi paesi e frazioni, provocando ingenti danni e uccidendo 296 persone. Noi sappiamo, purtroppo, cosa vuol dire. Vogliamo – ha spiegato la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera – ricordare le vittime innocenti, testimoniare la vicinanza a chi ha perso i propri cari con un grande abbraccio solidale, a chi ha subito danni ai propri beni e ha perso tutto il lavoro di una vita. Vogliamo esprimere la nostra vicinanza a tutti coloro che, lavoratori della Protezione Civile, Vigili del Fuoco, donne e uomini delle forze dell’ordine e dell’esercito, cittadini e volontari, fin dalle prime ore dopo il sisma si sono prodigati per salvare vite umane, per aiutare i sopravvissuti, aiutare i sopravvissuti e dare loro assistenza e per ricomporre i corpi delle vittime. Un forte impegno che prosegue tuttora. perché la normalità della vita possa riprendere nelle comunità”.

Post

22 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Don Luciano

“La scomparsa di Don Luciano, già parroco di Pianoro Vecchia e Livergnano, è motivo di dolore e di forte dispiacere. Ai suoi famigliari, alla Chiesa di Bologna e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato il suo impegno di sacerdote vanno le mie più sentite condoglianze. Ci conoscevamo bene, amava ed era un gran conoscitore di musica in particolare d'organo e aveva una innata curiosità di conoscere il mondo in profondità tanto da studiare diverse lingue come il russo proprio per capire a fondo le persone, la loro vita e le loro profondità. Le nostre zuppette alle 23 di sera erano farcite di musica, pittura antica e racconti di vite nei diversi mondi”.

12 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Sante Tura

"Scienziato di grande livello, medico di stimato valore. Con Sante Tura scompare uno dei bolognesi più illustri, capace di essere appassionato pioniere nel campo della ricerca".