Post

9 Settembre 2016

Cordoglio per la scomparsa dell'ex consigliere Antonio Nervegna

"La scomparsa di Antonio Nervegna è motivo di dolore per tutti noi. A nome dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna esprimo ai suoi cari, a chi l'ha conosciuto e a quanti hanno condiviso con lui l'esperienza politica, le più sentite condoglianza.

Se ne va un politico coerente con le proprie idee e che ha sinceramente svolto con dedizione gli incarichi politici ricoperti e che per molti anni ha ricoperto con passione il proprio mandato di consigliere regionale dell'Emilia-Romagna". Così Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, ricorda Antonio Nervegna, ex consigliere regionale e Presidente della Commissione Bilancio di viale Aldo Moro, morto questa notte a 65 anni. Dopo una militanza nel Partito Repubblicano Italiano per il quale fu anche assessore nella giunta tripartita Pci-Pri-Psi di Meldola, Nervegna nel 1993 aveva preso contatti con il gruppo promotore di Forza Italia e ne era stato fra i primi fondatori in Romagna. Da quel momento Nervegna ha seguito per oltre 25 anni la militanza politica e amministrativa passando dal consiglio provinciale per due mandati, al consiglio regionale per due legislature fino al consiglio comunale di Forli nel quale era stato eletto nella primavera del 2009 e fino al 2014. "Rispettato anche dagli avversari e stimato per il suo impegno, lascia un vuoto molto grande in tutti noi", sottolinea la Presidente Saliera.

Post

13 Novembre 2018

Saluto al congresso regionale Spi-Cgil dell'Emilia-Romagna

Vincere la sfida della solitudine e dell’impoverimento dei salari e delle pensioni. E’ questo il succo del messaggio che Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, ha inviato allo Spi-Cgil, che tiene il proprio congresso regionale a Cervia.

11 Novembre 2018

Ricordo della Battaglia di Porta Lame

"La Battaglia di Porta Lame è una tappa fondamentale nel percorso di recupero della libertà degli Italiani, del riscatto della dignità della nostra Patria dopo 20 anni di dittatura e di guerra. Oggi è anche il momento per ricordare, con onore e rispetto, due grandi bolognesi che non ci sono più, Lino William Michelini e Giancarlo Grazia, che combatterono per la libertà di tutti noi".