Post

12 Agosto 2016

Buon Ferragosto!

Buon Ferragosto a tutti!
Poche parole, per augurare a tutti voi di trascorrere il "lungo ponte di Ferragosto", a casa o in vacanza, una buona festa di mezza estate.

 

Formulo a tutti i cittadini, a tutti gli ospiti delle nostre strutture turistiche della Riviera, dell'Appennino e delle città d'arte, i migliori auguri di Buon Ferragosto nella speranza che possano trascorrere la giornata di domani con serenità e felicità. 
Un pensiero particolare alla parte più fragile della popolazione ricordando che "va in questo senso il pranzo organizzato a Palazzo d'Accursio dalla Caritas e da Camst e di cui dobbiamo essere tutti sempre più grati a un pilastro dell'altruismo e della solidarietà come Paolo Mengoli, da decenni attivo con i fatti oltre che con le parole per dimostrare che Bologna è davvero una bella città. Poi ancora, e mi scuso per quelli di cui mi scordo, iniziative come "Agosto con noi" a Ozzano dell'Emilia per raccogliere fondi per sostenere l'Istituto Ramazzini e la tradizionale Festa di Ferragosto a Villa Revedin, organizzata dalla Curia e le numerose feste sui territori. Tanti auguri e un grazie di cuore a tutti coloro che, anche in questo giorno di festa, sono in servizio negli ospedali, sui treni e sui bus, nelle forze dell'ordine e nei luoghi di divertimento e di villeggiatura.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.