Post

12 Luglio 2016

Fiera di Bologna, vigilare e sviluppare

"L'apertura delle trattative tra sindacati e proprietà è senz'altro una notizia positiva perché riafferma la logica del confronto e della concertazione tra parti sociali e non quella dei blitz e dei diktat. E' una svolta frutto della stretta collaborazione tra forze politiche, sindacati dei lavoratori e Istituzioni.

Ora, in primo luogo le Istituzioni, devono vigilare e adoperarsi perché si arrivi a un accordo che salvaguardi livelli occupazionali e relativa qualità e allo stesso tempo la Fiera di Bologna, che è strategica per il nostro territorio regionale e per l'intera Nazione. La Fiera deve avere un piano industriale serio, volto allo sviluppo del territorio e non solo alla logica dei dividendi. E' un compito arduo e difficile, ma indispensabile per essere all'altezza della tradizione di Bologna e in grado di far da volano alla crescita della nostra comunità". Così Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, in merito allo sviluppo della vertenza che riguarda lo sviluppo della Fiera di Bologna.

Post

20 Marzo 2019

Museo Ogr in Assemblea legislativa, la lettera di Afeva

“Grazie Presidente Saliera: Lei ci ha riavvicinati alle istituzioni repubblicane, e ha dato un esempio di come ci si dovrebbe comportare quando si riveste una importante carica pubblica”. A pochi giorni dall’avvio dei lavori per la realizzazione del Museo Ogr nei locali dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna e nel giorno in cui è iniziato il trasferimento dei reperti storici, la Cgil, l’Afeva (Associazione dei famigliari delle vittime dell’amianto) e l’Associazione Artecittà ringraziano la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna per il ruolo svolto nella salvaguardia del materiale della storica officina bolognese.

20 Marzo 2019

La Val di Zena si racconta in un volume

Dalla balena fossile di Gorgognano al tritone testato, dalla Grotta della Spipola alla Torre dell’Erede, passando per il Castello di Zena e la Pieve di Gorgognano.