Post

25 Giugno 2016

Responsabilità sociale di impresa per risolvere la vertenza Stampigroup di Monghidoro

"Per risolvere la drammatica crisi della Stampigroup di Monghidoro serve un sussulto di responsabilità sociale di impresa da parte del sistema delle aziende. La vertenza occupazionale della storica fabbrica in provincia di Bologna, al pari delle altre troppe crisi aziendali che colpiscono il nostro territorio, è una ferita aperta: colpisce la dignità del lavoro e della persona umana e rischia di impoverire il nostro territorio. Le Istituzioni, in primo luogo la Regione, hanno fatto e stanno facendo molto per arrivare a una soluzione positiva che dia certezza occupazione alle famiglie che vivono una situazione drammatica e prospettiva di sviluppo al nostro Appennino. Soluzione che può essere raggiunta solo se, a fianco dell'impegno della Regione e di una rinnovata unità di tutti i lavoratori coinvolti, ci sarà il necessario e doveroso impegno sociale delle imprese, un atto di responsabilità di cui il nostro territorio ha diritto".

Così Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale, in merito alla vertenza della Stampigroup.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.