Interventi

22 Luglio 2014

Carlino Bologna: Saliera, fondi alle Unioni per servizi, lavoro e cura del territorio

Resto del Carlino Bologna di martedì 22 luglio 2014, pagina 12

Unioni dei Comuni: 3 milioni dalla Regione

 


Unioni dei Comuni: 3 milioni dalla Regione Boccata di ossigeno: 596mi1a euro in Appennino, 468 in Valsamoggia e 410 al Savena IN DUE ANNI IL 90% dei cittadini dell'Emilia Romagna sono raggruppati in consorzi di COMUNI. UNA BOCCATA D'OSSIGENO per i sindaci delle Unioni bolognesi dei Comuni: arrivano nuove risorse dalla Regione, sul fronte della difesa del suolo, degli interventi per il lavoro e le imprese, della promozione della cultura e del turismo, dei servizi alla persona e della cura del territorio, flagellato durante l'inverno da un infinità di smottamenti e allagamenti che hanno isolato borghi interi, interrotto strade e messo a rischio la sicurezza dei cittadini e di vaste porzioni di territorio, a causa del maltempo.

A dirlo è Simonetta Saliera, vicepresidente e assessore alle Politiche per la sicurezza della Regione Emilia-Romagna, che ha spiegato «Le Unioni bolognesi riceveranno circa tre mutont ai euro sui sedici complessivi a livello regionale. Si tratta sia di risorse proprie della Regione, sia di fondi statali straordinari che il Governo ha destinato alle realtà dove il riordino istituzionale ha dato risultati buoni come nel nostro caso. In Emilia Romagna le riforme si fanno seriamente: ad ogni promessa corrisponde un'azione concreta. Infatti grazie alla legge 21 del 2012 in meno di due anni sono nate ben 46 Unioni che, insieme ai comuni capoluogo, raggruppano il 90 per cento dei cittadini emiliano - romagnoli. Si tratta di un risultato di valore nazionale, tanto che le nuove leggi statali come la legge Del Rio', hanno dimostrato una forte attenzione e sinergia con il nostro regolamento a livello regionale». POSSONO tirare dunque un sospiro di sollievo i comuni che hanno dato vita all'associazionismo. In particolare 596 mila euro saranno destinati all'Unione dei Comuni dell'Appennino bolognese, 410 mila euro all'Unione montana Valli Savena e Idice, 250 mila euro all'Unione dei Comuni Terre d'Acqua, 343 mila euro all'Unione Reno Galliera, 152 mila euro all'Unione Terre di Pianura, 595 mila euro al Nuovo Circondano Imolese e 468 mila euro all'Unione dei Comuni Valle del Samoggia.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.