Interventi

28 Febbraio 2014

Il Carlino 28 febbraio 2014

Bilancio da 2 milioni: ecco i progetti dell'Unione
 

Ecco i progetti dell'Unione Per Loiano, Monghidoro, Pianoro e Monterezio

OLTRE due milioni di euro per lo sviluppo e la coesione sociale, la cura del territorio e la riforestazione.

A tanto ammonta il bilancio di previsione approvato dall'Unione Montana Valli Savena-Idice, l'Unione che riunisce i Comuni di Loiano, Monghidoro, Monterenzio e Pianoro. L'obiettivo è di procedere nel percorso di valorizzazione e sviluppo della montagna, anche attraverso due eventi fieristici che si terranno l'uno a Portland, nello stato dell'Oregon, l'altro in Appennino. Poi ancora: salvaguardia del territorio, rilancio economico e turistico locale, semplificazione amministrativa, informatizzazione e sviluppo delle reti telematiche in fibra ottica per favorire i cittadini e le imprese. Tra le principali entrate del bilancio dell'Unione vanno ricordati gli oltre 260mila euro di risorse regionali a favore dell'associazioni-smo e delle funzioni delegate assieme ai trasferimenti dei singoli Comuni all'Unione, i 9lmila euro di fondi Gal per la forestazione, quelli provenienti da Atersir (oltre 12Smila euro all'anno) e dai Consorzi di Bonifica per la manutenzione del territorio. Molta attenzione è posta al turismo come volano dello sviluppo della vallata. Infatti, il finanziamento regionale di 270mila euro per la realizzazione dei progetti Dup, assieme ai 70mila messi a disposizione dei comuni, serviranno per completate e riqualificate opere pubbliche quali il Planetario a Loiano, il Parco del Castellaccio a Monghidoro e le piste ciclopedonali a Pianoro. «Questo è un grande risultato ottenuto attraverso la collaborazione di tutti i sindaci dell'Unione Montana Valli Savena-Idice per il raggiungimento di un unico obiettivo: la cura del territorio e il benessere dei cittadini, considerati da tutti noi le risorse principali, la nostra vera ricchezza. E' così che facciamo crescere il territorio», spiega Giovanni Maestrami, presidente dell'Unione e sindaco di Loiano. Positivo anche il commento di Simonetta Saliera, vicepresidente della Regione: «Faccio i complimenti al presidente Maestrami e agli altri sindaci. Nel rafforzare l'azione dell'Unione — dichiara — hanno avuto coraggio e dimostrato di avere a cuore gli interessi dei loro amministrati».

Post

18 Luglio 2019

Trentin e Papignani, due sindacalisti di razza

“Ciao Bruno. Voglio rivolgere un doloroso ed affettuoso pensiero al compagno Bruno Papignani, caro amico, sindacalista e grande contrattualista, scomparso da pochi giorni che ha aiutato con passione ed intelligenza in più occasioni la Regione a risolvere difficili vertenze”.

16 Luglio 2019

Francobolli d'Europa per l'Emilia-Romagna

Olandesi e tedeschi amano il rombo dei motori di Ferrari e Maserati. Giuseppe Verdi, l’immancabile Guglielmo Marconi e il bolognese Giosuè Carducci la fanno da padrona in quelli dell’est (pre e post caduta del Muro di Berlino).